20 Settembre 2021

Pubblicato il

150 orti urbani in arrivo a Roma

di Redazione
La Giunta approva il Regolamento degli orti urbani. Vietata la commercializzazione dei prodotti

Con il progetto Horti della Marcigliana, Roma si arricchisce di ulteriori spazi verdi da coltivare. Saranno orti privati, alcuni associati ai nuovi appartamenti, altri messi a disposizione dei residenti del quartiere. Gli orti vengono così  inseriti in modo sistematico in ambito residenziale e anche  chi vive in appartamento potrà avere un'area di terreno  da coltivare.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Si tratta di un'operazione che mira ad imitare ciò che già avviene in molte capitali europee, dove il verde privato è una realtà diffusa da anni, e si dà  la possibilità  agli abitanti la possibilità di riscoprire il contatto con la natura e di coltivare il proprio cibo anche in città.

La Giunta capitolina ha strizzato l'occhio al progetto e ha approvato  il Regolamento degli orti urbani. La palla ora passa all'Assemblea.  

"Sono circa 150 le realtà su Roma – dichiara l'assessore all'Ambiente Estella Marino – con una forte presenza nelle aree non centrali. Inoltre, c'è una scheda per regolarizzare i lotti esistenti e quella per richiedere l'avvio di un nuovo orto. La funzione degli orti è sociale, quindi la commercializzazione dei loro frutti è vietata, come gli Ogm".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo