Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Settembre 2020

Pubblicato il

Viale Marconi, ennesima preferenziale della discordia a Roma

di Redazione

Critiche all'opera, oltre che dai comitati di quartiere e dai commercianti, anche da un fronte interno al Movimento 5 Stelle

Dopo le tante proteste dei residenti dell'Esquilino e di viale Eritrea, lo scontro sulle corsie preferenziali sbarca a viale Marconi. Il progetto dovrebbe ridisegnare la via attraverso la realizzazione di una corsia preferenziale al posto dello spartitraffico centrale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Roma, critiche per la corsia preferenziale a Viale Marconi 

La sindaca Virginia Raggi aveva annunciato la pubblicazione del bando di gara per avviare i lavori entro la fine dell'anno. Tuttavia i commercianti e i comitati di quartiere continuano ad esprimere forti perplessità nei confronti del progetto. Ad opporsi alla realizzazione della corsia preferenziale, però, c'è anche un fronte interno al Movimento 5 Stelle.

Corsia preferenziale a viale Marconi, polemiche sulla realizzazione dell'opera

La consigliere pentastellata dell'XI Municipio Francesca Sappia ha avanzato seri dubbi sull'utilità di realizzare l'opera. Secondo l'esponente grillina, infatti, ci sono notevoli criticità, che sono state elencate in una lettera aperta indirizzata all'assessora dalla Città in movimento del Comune di Roma Linda Meleo, al Dipartimento Mobilità e Trasporti e all'agenzia Roma Servizi per la Mobilità. 
 

Leggi anche:

Allarme bomba a Roma in zona Marconi, ecco come è andata a finire

Roma, Metro Marconi, Piccioni morti intrappolati nella rete antivolatili

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento