Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Dicembre 2021

Pubblicato il

Unioni civili. Consigliere di Forza Italia vota sì, ma per errore

di Redazione

31 voti favorevoli e non più 32. E i contrari da 10 passano a 11. Resta invariato il numero degli astenuti, e cioè 1. Il conteggio dei voti in merito alla delibera che istituisce a Roma il registro delle unioni civili, approvata oggi dall'Assemblea Capitolina (qui i dettagli), cambiano.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tra i voti favorevoli, infatti, figurava anche quello di Dario Rossin, consigliere di Forza Italia. Rossin, che aveva dichiarato intenzioni contrarie al voto sulla delibera, si è invece sbagliato. Un mero errore tecnico: "Ho sbagliato a premere il pulsante" – ha dichiarato Rossin, che ha quindi chiesto all'Aula di rettificare il voto. 

L'esito delle votazioni, comuque, non cambia: seppure con un voto favorevole in meno e un contrario in più, Roma ha il suo registro delle unioni civili. "Oggi la Capitale d’Italia dà il segnale che, in questa città, l’amore è uguale per tutti" – ha commentato il sindaco di Roma Ignazio Marino. 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo