07 Aprile 2021

Pubblicato il

Fatti e Misfatti della Tv

Tv: Barbara e Mara, le due nemiche amatissime e i doppi sensi all’Isola dei famosi

di Marco Vittiglio

Le due signore della domenica, Mara e Barbara, si ritrovano contemporaneamente in onda dopo tantissimo tempo

Mara Venier
Mara Venier al timone di Domenica In

Le due signore della domenica, Mara e Barbara, si ritrovano contemporaneamente in onda dopo tantissimo tempo, complice il protrarsi di Domenica In per la Venier e l’ampliamento dell’orario di Domenica Live per la D’Urso. Tra le due conduttrici non c’è mai stata una vera e propria rivalità, ma solo un sano antagonismo. Altro non ci potrebbe essere, in quanto la lunga militanza delle due professioniste fa sì che inconsciamente nessuna delle due possa pensare alla battaglia dello share nei confronti dell’altra.

Tra Mara e Barbara un sano antagonismo

Sicuramente lo smalto degli anni migliori ormai sembra sbiadito e quindi le performance delle due regine della domenica pomeriggio appaiono meno incisive, oltre ad essere sempre meno appassionanti, in quanto gli argomenti, (Covid a parte) risultano essere notevolmente meno interessanti rispetto al passato. Lo share ovviamente non fa sconti a nessuno e quindi molti programmi palesano evidenti lacune strutturali. Ci riferiamo a Ciao Maschio che vede nella sua conduttrice Nunzia De Girolamo all’esordio nella conduzione, l’anello debole del format.

Analoga situazione per Ve ne siete mai accorti, che nonostante l‘ impegno profuso da Maurizio Battista proprio non riesce a decollare, a ruota seguito da Titolo V e da Ti sento, programma appena concluso condotto da Pierluigi Diaco che differisce solo nel titolo dal precedente format, ma che nella sostanza risulta essere molto simile. Nonostante il piattume al quale i telespettatori sono ormai abituati, qualcosa di gradevole possiamo segnalarlo.

E’ il caso di Stasera tutto è possibile, dove un grande Stefano di Martino sembra migliorarsi di puntata in puntata. Soprattutto la nota lieta è rappresentare dai protagonisti che si divertono, divertendo i telespettatori. Anche Via dei Matti numero 0, del grande Stefano Bollani, regala emozioni e piacevoli esibizioni. Quelle di una volta, quelle dagli antichi sapori televisivi.

Le Fiction continuano a rappresentare il piatto forte delle prime serate, visto il successo di Makari, con un grandissimo Claudio Gioè, al pari dello strepitoso risultato di apprezzamento di Svegliati amore mio, fiction indovinatissima che tratta temi di attualità, non semplici da affrontare e da proporre per il pubblico televisivo. Complimenti a Simona Izzo e Ricky Tognazzi che hanno davvero creato e portato a termine, con risultati importanti un grandissimo lavoro.

E i reality come vanno?

I reality, specie in Italia, sembra abbiano fatto per intero il proprio percorso e quindi sembrano giunti al capolinea. Prova ne è il fatto sia il GF VIP che l’Isola dei Famosi, a dispetto dei loro titoli, di vip e famosi abbiano ben poco.

Mentre nel primo si è assistito, per più di sei mesi, a piccole diatribe tra i vari personaggi del format, ma nulla di più, nel secondo stiamo assistendo per il momento a discussioni e comportamenti non consoni ad un programma che oltre ad andare in onda in prima serata, dovrebbe essere di svago e divertimento per chi assiste davanti alla tv, ma che così non è.

Gilles Rocca aggressivo e i doppi sensi degli opinionisti dell’Isola

Fin dalle prime puntate dell’isola ,si è assistito a continue discussioni con frasi molto forti, spesso sgradevoli e che hanno visto più di una volta Gilles Rocca rivolgersi in modi non proprio corretti ai limiti della tollerabilità, nei confronti degli altri partecipanti, arrivando a dare dell’ infame e altri epiteti poco piacevoli ad un compagno di avventura.

Questi atteggiamenti dovrebbero far riflettere chi effettua i casting del Format, in quanto così facendo si rischia di ottenere un risultato diametralmente opposto a quello prefisso. Stessa cosa dicasi per gli opinionisti del programma, che vedono in Tommaso Zorzi, Iva Zanicchi ed Elettra Lamborghini, una triade più vocata a doppi e tripli sensi, che ad essere di supporto ad Ilary Blasi, che in questa edizione ci sembra troppo permissiva con alcuni protagonisti dell’ Isola.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento