05 Maggio 2021

Pubblicato il

Settore accoglienza

Turismo, Garavaglia (Lega): “Programmare le riaperture, 2 giugno possibile data”

di Redazione

L'urgenza di elaborare un piano per tutte le aziende che non possono riaprire da un giorno all'altro

massimo garavaglia
Il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia

Mentre prosegue la campagna vaccinale, anche con l’approvazione del protocollo per la somministrazione dei dipendenti aziendali, e le proteste si fanno più calde, come quella del 6 aprile a Montecitorio, occorre elaborare un piano per le riaperture.

“Non si può programmare dopo. Ci sono attività che si possono aprire dall’oggi al domani come il barbiere. Altre no, come i grandi alberghi. Bisogna monitorare i dati e sulla base dei dati aprire il prima possibile. Abbiamo bisogno di programmare per essere veloci, altrimenti gli altri ci superano”.

Lo ha detto il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, intervenendo a Omnibus. “In Francia si parla del 14 luglio, negli Usa del 4 luglio, il 2 giugno è la nostra festa nazionale e potrebbe essere una data delle riaperture per noi”, ha proseguito.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento