18 Settembre 2021

Pubblicato il

Truffa alla cassa edile: 2 anni e 6 mesi a Francesco M. Orsi

di Redazione
L'ex consigliere del Pdl, fedelissimo di Alemanno, si era finto agente Lloyd per vendere una polizza ai vertici

Due anni e sei mesi per truffa aggravata e falso. Questo il primo verdetto emesso dal giudice Bruno Costantini, della quarta sezione, ai danni di Francesco Maria Orsi, ex consigliere del Pdl e fedelissimo dell'ex sindaco Gianni Alemanno.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il fatto risale al 2007 quando Francesco Maria Orsi si finse agente Lloyd Adriatico per stipulare una polizza da due milioni di euro a favore della Cassa edile di mutualità e assistenza di Roma e provincia.

I vertici della cassa, convinti da Orsi, non esitarono a versare l'ingente somma su un non meglio identificato conto della Lloyd. Secondo l'accusa e secondo il giudice di primo grado, l'ex consigliere del Pdl avrebbe inoltre rilasciato una quietanza di pagamento con una falsa sottoscrizione.

I legali di Orsi annunciano battaglia. Ma il primo round va alla Procura.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo