Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Ottobre 2020

Pubblicato il

Tmb Salario, Caudo: Basta con l’offendere i romani negando la puzza

di Redazione

"Diteci come si chiude e non diteci che state verificando se puzza o no"

"Siamo al fianco della magistratura a cui invieremo le nostre rilevazioni, basta con l'offendere i cittadini negando la puzza o la fonte della puzza. Diteci come si chiude e non diteci che state verificando se puzza o no. Faccio un appello alla sindaca Raggi e al suo ruolo di garante della salute: queste molestie e bruciori a occhi e gola per noi gia' bastano per rivendicare un intervento urgente. È un'emergenza e quindi vogliamo un cronoprogramma di quando e come si sta chiudendo questo impianto".

Lo ha detto il presidente del III Municipio di Roma, Giovanni Caudo, intervenendo al megafono durante la manifestazione di protesta dei cittadini contro il tmb di via Salaria. "La manifestazione di oggi non è la fine di un percorso di lotta, è una battaglia di 7 anni a cui abbiamo ridato vigore e non ci fermeremo, è solo inizio di un periodo di grande mobilitazione", ha sottolineato Caudo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Spiegando che "quando diciamo no al tmb non accettiamo di essere additati come quelli che vogliono mettere in crisi la città, perché finché sarà in funzione tutti verranno qui e butteranno quello che vogliono, se chiude invece vuol dire che siamo in una città civile e abbiamo rimesso in ordine il ciclo dei rifiuti. Questa non è una battaglia di chi non vuole l'impianto nel suo giardino, ma una battaglia ambientalista per la sostenibilità e perché vogliamo respirare". (Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento