26 Febbraio 2021

Pubblicato il

Tagli al Comune di Roma, le proposte in Commissione

di Redazione

Incontro con il vicesindaco Luigi Nieri: possibili accordi. Da vedere ancora il capitolo 'Società Partecipate'

In una sala non troppo affollata, si è svolta la tanto agognata seduta della Commissione per la Riforma e la Razionalizzazione della Spesa dell’Amministrazione capitolina, in occasione della quale sono state presentate dal MoVimento 5 Stelle al vicesindaco Luigi Nieri, con delega al personale, le proposte elaborate in tema di revisione della spesa (definire le priorità nelle decisioni di spesa; intervenire sul finanziamento e sul funzionamento della macchina amministrativa; intervenire sulle Società Partecipate).

Vuoi la tua pubblicità qui?

Queste proposte – spiega il gruppo capitolino M5S Roma – “oltre a ripercorrere i temi della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle, impegnano l’amministrazione capitolina a migliorare i servizi e conseguire risparmi che sono stati stimati in oltre 400 milioni di euro”. Che si aggiungerebbero ai 5milioni già risparmiati, pur senza togliere neppure un consigliere aggiunto.

In base a quanto comunica il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle, “l’incontro di oggi è stato un momento di consolidamento degli esiti del lavoro svolto e l’opportunità di ricevere consenso in merito alle proposte formulate. In particolare, il vicesindaco si è detto concorde sulle operazioni di riduzione dei costi dei fitti passivi, sulla necessità di ripensare il sistema informativo del comune verso soluzioni, sulla necessità di rivedere l’intero progetto della Metro C, sulla gravità di alcuni sprechi (Ippodromo Capannelle, canoni Stadi, super stipendi nelle aziende capitoline)”. Altra nota positiva: la denuncia del MoVimento 5 Stelle sullo stabile di via Gabriele D'Annunzio ha già prodotto i suoi effetti. "La nostra istanza di recuperare l'ex convento di piazza del Popolo è stata accolta – spiegano – e al più presto la Giunta provvederà a riprendere l’immobile.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nieri però non ha convinto “sul tema della gestione complessiva del patrimonio immobiliare e sulla gestione delle aziende del Gruppo Roma Capitale”. 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento