07 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma. Sgomberi in corso a Torre Spaccata

di Redazione

In corso lo sgombero degli edifici occupati dai Movimenti per la Casa. La segnalazione su Twitter

Sgomberi in corso a Torre Spaccata, negli edifici occupati dai Movimenti per la Casa in occasione dello ‘Tsunami Tour’ del 7 Aprile. All’interno degli stabili, circa 100 nuclei familiari.

Secondo quanto si apprende, al momento alcuni attivisti dei Movimenti e occupanti si sono barricati sui tetti, come forma di resistenza allo sgombero.

“Fuori si sta formando un presidio solidale” – scrive su Twitter il Coord. Casa. Proprio sul social network è stata lanciata la notizia degli sgomberi in corso. L’hashtag lanciato su Twitter contro gli sgomberi è #romasibarrica.

Sulla questione è intervenuto, sempre su Twitter, anche il consigliere di Roma Capitale in quota SEL, Gianluca Peciola, che ha chiesto di Fermare “lo sgombero dell’occupazione abitativa a Torre Spaccata. Questo clima repressivo in città è insostenibile per uno Stato democratico”.

Nel frattempo, BPM (Blocchi Precari Metropolitani, di cui Paolo di Vetta è leade) informa che ancora 150 persone resistono sul tetto. E poi l’attacco alle istituzioni: “La polizia impedisce a fotografi e giornalisti di avvicinarsi e documentare lo sgombero. La democrazia ai tempi del @pdnetwork (profilo ufficiale Twitter del Partito Democratico, ndr)”.

*Foto da Twitter; ultimo aggiornamento ore 12.10

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento