Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Novembre 2020

Pubblicato il

Roma Romanina, Polizia arresta lo specialista nella truffa dello specchietto

di Redazione

Gli investigatori si sono pertanto appostati, assistendo a una discussione tra una donna e un uomo

Sono stati gli agenti del commissariato Romanina, diretto da Laura Petroni, a impedire, nel pomeriggio di ieri, che un italiano di 32 anni, mettesse a segno l’ennesima “truffa dello specchietto”. I poliziotti, infatti, impegnati nei consueti servizi di pattugliamento, hanno notato ferma in strada, in via Cisberto Vecchi, una autovettura più volte segnalata quale mezzo utilizzato dai truffatori per mettere a segno i loro colpi. Gli investigatori si sono pertanto appostati, assistendo ad una discussione tra una donna ed un uomo, conclusasi con la consegna da parte della prima di due banconote da 50 euro. A quel punto gli agenti sono intervenuti, bloccando l’uomo e constatando che nessun danneggiamento, derivante da incidenti stradali, era avvenuto. In ufficio, effettuando i dovuti accertamenti, è emerso che l’uomo, negli ultimi 2 anni, era stato denunciato già 4 volte per lo stesso reato. Pertanto, al termine, il malfattore è stato arrestato; dovrà rispondere di truffa in flagrante, mentre le banconote sono state restituite alla donna.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Leggi anche:

Una casa tolta ai Casamonica. Una del clan la occupa di nuovo. Presa!

Rifiuti a Roma, ecco cosa hanno fatto i cittadini a Tor Pignattara

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento