Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Agosto 2022

Pubblicato il

Roma. Viabilità, Piccolo: Operazione Strade Nuove? Situazione impietosa

di Redazione
"Buche, crateri, voragini e dissesti sono la caratteristica unificante che lega il centro alla periferia. Segnaletica orizzontale quasi scomparsa in tutta la città"

"La sindaca aveva anche annunciato 'L'operazione strade nuove', ma a quanto pare è rimasto solo l'annuncio, privo di ogni concretezza. Stamattina un noto quotidiano della Capitale ha realizzato un'indagine che mostra la fotografia impietosa dello stato delle strade di Roma. Buche, crateri, voragini e dissesti sono la caratteristica unificante che lega il centro alla periferia.

Segnaletica orizzontale quasi scomparsa in tutta la città. Sotto il Campidoglio la situazione non è migliore". Cosi' in una nota la consigliera del Pd capitolino Ilaria Piccolo. "Quello che dovrebbe essere un sorvegliato speciale sia per il grande afflusso di turisti che per essere l'indirizzo del primo cittadino di Roma- aggiunge- registra anche una pessima manutenzione della segnaletica orizzontale.

Per chi scende dalla cordonata, è ormai diventato impossibile comprendere dove si trova l'attraversamento pedonale. Una situazione intollerabile che mette a serio rischio la sicurezza dei pedoni e dei turisti che ogni giorno, a migliaia, transitano sotto le pendici del colle capitolino. Altro che #stradenuove, quando va bene si tratta solo di romanelle ed effimere toppe di asfalto fatte passare dalla giunta Raggi per manutenzioni straordinarie.

I cinquestelle non si sono limitati solo a qualche ritocco, ma per ovviare al problema hanno pensato bene di abbassare a 30 chilometri orari i limiti di velocità e in alcuni casi addirittura fino a 10 chilometri orari. Chiunque può ben constatare che la Capitale d'Italia somiglia sempre di più a una sterminata groviera. Sollecito la sindaca a intervenire per ridisegnare la segnaletica orizzontale e le strisce pedonali proprio sotto i suoi uffici al fine di eliminare una situazione di grave pericolo".

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo