23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma. Torre Maura, residenti protestano contro arrivo rom anche la notte

di Redazione
La zona è presidiata dalla Polizia di Stato del commissariato Casilino e da alcune unità del reparto Mobile

Protesta in corso a Torre Maura, alla periferia est di Roma, dove alcune decine di cittadini stanno manifestando contro il trasferimento in una struttura in via dei Codirossoni di un gruppo di persone di etnia rom, dal centro di accoglienza di via Toraldo a Torre Angela. La zona è presidiata dalla Polizia di Stato del commissariato Casilino e da alcune unità del reparto Mobile.

A Roma cala la sera su Torre Maura, ma non la tensione. Le circa 100 persone in protesta contro il trasferimento di 70 rom nella struttura di via Codirossoni, sono ancora davanti all'ingresso principale. A monitorare la situazione il reparto Mobile della Polizia di Stato, i Carabinieri e la Polizia locale di Roma Capitale. "Non ce ne andremo, noi qui non li vogliamo.

Siamo pronti a qualunque cosa, anche a dare fuoco alla struttura se serve", racconta qualcuno tra la rabbia generale. I primi trasferimenti erano iniziati già nella nottata di ieri, ma sono in molti qui a Torre Maura a essere stati sorpresi dall'arrivo dei rom dalla struttura di Torre Angela. "Siamo molto preoccupati- racconta una cittadina- qui abbiamo già tanti problemi e ora abbiamo il terrore per la sicurezza nostra e dei nostri figli. Sarà una lunga nottata". (Ago/ Dire) 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo