Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Maggio 2022

Pubblicato il

Roma, Sgandurra presidente Agenzia controllo e qualità servizi pubblici

di Redazione
Sgandurra è stato eletto dalla sola maggioranza M5S, visto che per protesta le opposizioni (tranne la scheda nulla di Alessandro Onorato) non hanno partecipato al voto

Carlo Sgandurra è stato eletto dall'Assemblea capitolina presidente – nonché membro unico del cda – dell'Agenzia per il controllo e la qualità dei servizi pubblici locali di Roma Capitale. A fine giugno l'Aula aveva approvato la proposta di delibera 35/2017 a firma del presidente della commissione Riforme istituzionali di Roma Capitale, Angelo Sturni (M5S), per la riduzione del consiglio di amministrazione dell'Agenzia da tre membri (due su indicazione della maggioranza consiliare, uno dell'opposizione) a un solo amministratore unico.

Sgandurra è stato eletto dalla sola maggioranza M5S, visto che per protesta – "Il controllore non può essere espressione del controllato", hanno detto Pd e SxR – le opposizioni (tranne la scheda nulla di Alessandro Onorato) non hanno partecipato al voto.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo