09 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma. Schianto mortale tra auto e moto sul Gra, morti due giovani. Tutor su Gra?

di Redazione

"Diffidiamo il sindaco Raggi a installare il sistema Tutor sul Gra, per limitare almeno l'eccesso di velocità e ridurre il numero di morti nella Capitale"

Due giovani hanno perso la vita domenica 15 settembre all’alba sul Grande raccordo anulare, a causa di un incidente. Un'auto e una moto si sono scontrate in carreggiata interna all'altezza del km 22, a Settebagni. Il Gra è stato chiuso al traffico dalle prime ore del mattino fino a poco dopo le 10. Le vittime sono un ragazzo 20enne di Zagarolo (Rm), alla guida dell'autovettura coinvolta, e un centauro di 27 anni. 

"Il bilancio delle vittime sulle strade di Roma è oramai un bollettino di guerra. Da inizio anno ben 102 sono state le vittime di incidenti stradali registrati nella Capitale, con una media di oltre 11 decessi al mese. È evidente che esiste un problema sicurezza stradale a Roma, alimentato da un lato dalla carenza di controlli da parte delle forze dell'ordine, dall'altro dal pessimo stato di manutenzione delle strade, con buche e voragini che rendono sempre più insicuro l'asfalto.

Per tale motivo e di fronte alle evidenti incapacità dell'amministrazione, diffidiamo oggi il sindaco Raggi a installare il sistema Tutor sul Gra e sulle arterie a scorrimento veloce di Roma, al pari di quando già avviene sulle autostrade, per limitare almeno l'eccesso di velocità e ridurre il numero di morti nella Capitale", ha dichiarato Carlo Rienzi, presidente di Codacons.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento