20 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Rubavano fiori al cimitero Flaminio per rivenderli al loro banco

di Redazione

Erano stati segnalati numerosi furti di fiori al cimitero. Due sorelle romane sono state colte in flagranza mentre caricavano su un'auto mazzi di fiori appena rubati

Due sorelle romane, rispettivamente di 52 anni e 50 anni con precedenti di polizia, sono state arrestate per furto aggravato in concorso dagli agenti della polizia di Stato del commissariato Flaminio Nuovo, diretto da Massimo Fiore.

Le due donne, che gestiscono un banco di fiori a Prima Porta, al termine di una attenta attività di indagine, scaturita a seguito di alcuni furti segnalati all’interno del cimitero Flaminio, sono state colte in flagranza dagli investigatori della squadra giudiziaria proprio mentre stavano caricando, a bordo di una autovettura, alcuni mazzi di fiori appena rubati all’interno del cimitero.

Le due ladre sono state bloccate dai poliziotti mentre tentavano di allontanarsi e, dopo aver ammesso le proprie responsabilità, hanno raccontato che i fiori appena rubati sarebbero stati rivenduti presso il loro banco.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento