23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma. Rogo Camper, Verdetto autopsia: “Bruciate vive le tre sorelle rom”

di Redazione
"Sarebbero state sorprese dalle fiamme nel sonno, escludendo così un eventuale tentativo di fuga all'esterno del mezzo"

Elizabeth, Angelica e Francesca, le tre sorelle rom rimaste uccise nell'incendio appiccato all'interno del camper dove dormivano il 10 maggio scorso, sarebbero state sorprese dalle fiamme nel sonno, escludendo così un eventuale tentativo di fuga all'esterno del mezzo. E' la conclusione a cui è giunto il professore Antonio Oliva, dopo lo svolgimento di accurati esami autoptici sui corpi delle povere sorelle.

Intanto proseguono senza sosta le ricerche dell'uomo responsabile del rogo doloso, la cui immagine è immortalata in un video mentre lancia una bottiglia incendiaria, e di probabili complici. (Foto di repertorio)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo