28 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, rissa tra clochard: 33enne perde occhio, due arresti

di Redazione
Arrestati in zona Termini un ghanese e un peruviano, colpevoli di aver aggredito un tunisino dopo una lite per futili motivi

Ancora una rissa a Roma, dalle conseguenze molto serie. In via Gaeta, intorno alle 23.30 – riporta l'agenzia Adnkronos – un ghanese, un peruviano e un tunisino si sono resi protagonista di una violenta rissa, nata a seguito di una lite per futili motivi. A riportare le conseguenze peggiori è stato il cittadino nordafricano, un 33enne che a causa delle percosse ricevute ha perso un occhio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli aggressori sono stati arrestati dai Carabinieri, allertati da una segnalazione. I militari hanno dovuto faticare non poco per avere ragione del ghanese e del peruviano, che dovranno ora rispondere di lesioni personali gravi e resistenza a pubblico ufficiale. Nel frattempo, il tunisino è stato ricoverato in gravi condizioni.

AGGIORNAMENTO: tutte e tre le persone coinvolte sono dei senzatetto. La vittima ha riportato lo scoppio di entrambi i bulbi oculari, perdendo la vista a un occhio. L'agenzian Ansa riferisce che il peruviano è un 38enne con precedenti per lesioni, mentre il ghanese un 28enne incensurato giunto in Italia nel 2011 come richiedente asilo. I due hanno opposto violenta resistenza ai Carabinieri, quattro dei quali hanno riportato escoriazioni e contusioni.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo