Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Maggio 2022

Pubblicato il

Roma, Presentato Piano riordino Partecipate. Gennaro sostituto Colomban

di Redazione
Per arrivare alla fine di questa ristrutturazione "Ci vogliono dai 3 ai 5 anni. Non prevediamo nessuna riduzione di organico. Si passa da 31 soggetti a 11"

"Oggi presentiamo con molto orgoglio il Piano riorganizzazione delle Partecipate che consentirà di ottenere un risparmio iniziale di 90 milioni di euro. Ottanta milioni una tantun e 10 ogni anno. Si passa da 31 soggetti a 11. Queste società per anni sono stati una sorta di bancomat della politica erogando servizi non all'altezza. Noi taglieremo poltrone inutili e rami secchi per avere performance di livello. Smettiamo di credere alla logica che solo le aziende private funzionano", ha affermato la sindaca di Roma, Virginia Raggi, presentando il piano di riorganizzazione delle società partecipate del comune al Campidoglio, insieme all'assessore Massimo Colomban.

"Roma ha metà risorse di Milano ed è estesa 7 volte di più. Questo territorio può avere, ad esempio, le stesse strade asfaltate con la metà delle risorse? Se ci riuscissimo sapremmo fare dei miracoli. Questo è un problema colossale di Roma, della vostra capitale, della nostra capitale. Se vogliamo una capitale che sia tale bisogna dare almeno le stesse risorse di Milano. Su questo argomento impopolare va concentrato lo sforzo da parte di tutti, a cominciare dalla sindaca Raggi: non bisogna vergognarsi di dire che Roma ha la metà di risorse di Milano", ha spiegato l'assessore Colomban.

E rispondendo alla stampa presente: «Le mie dimissioni? Dopo l'approvazione del Piano in Assemblea capitolina. La delibera dovrà passare all'attenzione dell'Assemblea e sarò presente», ha detto Colomban.

La proposta di delibera sul riordino e la razionalizzazione delle aziende di Roma Capitale, dovrà ora essere sottoposta all'approvazione dell'Assemblea Capitolina. "Sono orgoglioso di aver lavorato a questo progetto – ha proseguito l'assessore Colomban – e soprattutto di aver offerto il mio contributo per il futuro della nostra Capitale, che ha delle potenzialità notevoli che vanno valorizzate con il contributo di tutti: istituzioni, imprese, lavoratori, cittadini.

La mia esperienza in Campidoglio certamente potrà portare, all'interno delle società partecipate dal Comune, un nuovo spirito aziendale. Nonché favorire sinergie tra le stesse che portino efficienza, produttività e migliori servizi a vantaggio della città".
Per arrivare alla fine di questa ristrutturazione, ha aggiunto, "ci vogliono dai tre ai cinque anni. Non prevediamo nessuna riduzione di organico, ma tutti dovranno operare secondo efficienza".

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha infine annunciato il sostituto di Colomban: "Voglio ringraziare Colomban che si è assunto questo onere, lui ha avuto un ruolo fondamentale. Con lui avevamo stabilito di avviare una collaborazione che sarebbe stata a tempo, per la prima fase della riorganizzazione delle partecipate, che continuerà nella figura di un collaboratore di Colomban. Ci sarà una perfetta continuità delle funzioni. Si tratta di Alessandro Gennaro".

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo