05 Agosto 2021

Pubblicato il

Roma nel rapporto di Ecosistema Urbano Legambiente 2013

di Redazione

Il 1994 è l'anno dell'istituzione della prima edizione del rapporto Ecosistema Urbano di Legambiente, una ricerca realizzata insieme ad Ambiente Italia e con la collaborazione editoriale del Sole 24 Ore, nata per valutare le performance ambientali dei Comuni capoluogo su dati richiesti attraverso un questionario ai comuni capoluogo di provincia.

Quest'anno, a Bologna, il 28 ottobre 2013, è stata presentata la ventesima edizione di Ecosistema Urbano.

Qual'è la città più pressata dalle auto? Dove si respira meglio? Quali sono i cittadini più bravi nel separare i rifiuti? e, in generale, qual'è la città più green? Sul Sole 24 ore è stato pubblicato il rapporto E. U.;

Vuoi la tua pubblicità qui?

questi i settori considerati nella ricerca: aria, acqua, rifiuti, trasporti, energia, verde, iniziative della pubblica amministrazione e delle imprese.

Ognuno di questi settori include una serie di sottoparametri nei quali le città vengono messe in classifica con uno specifico indice – voto. Tra i principali indicatori, le polveri sottili, la raccolta differenziata, i consumi energetici, la disponibilità di alberi e giardini, l'adozione di fonti energetiche alternative, l'utilizzo dei mezzi pubblici, la diffusione della mobilità alternativa, come bus ecologici o le piste ciclabili.
I dati che emergono dal rapporto riguardanti Roma non sono confortanti: decima su quindici grandi città, in quanto a qualità della vita; a tradirla parametri ben conosciuti nella vita di tutti i giorni dagli abitanti della Capitale: rifiuti, traffico, sicurezza stradale.

Rifiuti – è fallito uno degli obiettivi principali, previsto anche dalle norme europee, per uscire dall'emergenza rifiuti: la loro riduzione. Nella Capitale i quantitativi di immondizia prodotta continuano a crescere. Pro capite si tratta di 659,9 chili. Peggio di Roma, c'è solo Catania. Giudizio negativo anche sulla raccolta differenziata, ferma al 25%, di poco superiore al 24% dell'edizione precedente.

Sprechi – Aumentano le perdite di rete, passate dal 36 al 37%. Nessun passo avanti per la depurazione, ferma al 97%. Roma ancora in ultima posizione per i consumi elettrici con 1459 Kw/abitante al giorno.

Traffico – Roma è penultima anche per il numero di auto e moto in circolazione. Ogni 100 abitanti la Capitale ha 67 auto e 15 motocicli. Penultimo posto anche in tema di sicurezza stradale con 70 morti ogni 10 mila abitanti. Positivo invece il bilancio sulle Ztl, tra le più estese a livello nazionale.

Inquinamento -Migliora la qualità dell'aria, con particolare riferimento ai valori di Pm10 e No2. Peggiorano invece le emissioni di ozono arrivate a 22,3 giorni di superamento del limite in un anno.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo