15 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Municipio VIII, Da Porta S. Paolo parte campagna Amedeo Ciaccheri

di Redazione

La campagna elettorale di Amedeo Ciaccheri alla presidenza del Municipio VIII è partita da un luogo simbolo della Resistenza al nazifascismo come Porta San Paolo

“Una corona di fiori è stata deposta questa mattina a Porta San Paolo da Amedeo Ciaccheri, candidato presidente nel Municipio VIII con la Coalizione Nuovo Municipio. Insieme ai più di 100 candidati delle liste Super 8 per Amedeo Ciaccheri Presidente, Pd, Leu, Centro Solidale e Cittadini per il Municipio VIII è stato srotolato uno striscione: Vivere vuol dire essere partigiani.
 
All’iniziativa per dare il via ufficialmente alla campagna elettorale di Ciaccheri alla presidenza del Municipio VIII hanno partecipato le segreterie romane e municipali di Pd, Leu, Verdi e Radicali”. Si legge in una nota. 
 
“Stiamo lanciando una sfida sul nostro territorio dopo anni di commissariamento e abbandono del M5S. – ha spiegato Amedeo Ciaccheri- È una sfida che lanciamo non solo al Municipio VIII ma a tutta la città di Roma. Lo facciamo oggi a partire dalla storia della nostra città e da un luogo simbolo della Resistenza al nazifascismo come Porta San Paolo.
 
La Resistenza diventa una speranza per questa città. Questa speranza da oggi si mette in cammino. Di fronte a quello che sta accadendo a livello nazionale con il Governo della xenofobia e del sovranismo Lega-M5S e a livello internazionale, si può e si deve vincere per cambiare volto al Municipio e inaugurare una nuova stagione politica per Roma”. 
 
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento