08 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma, maltrattava e minacciava di morte la moglie. Arrestato

di Redazione

La donna non aveva avuto il coraggio di denunciare il marito, finché lui non ha minacciato di morte lei e le sue figlie

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Appio hanno arrestato un uomo accusato di maltrattamenti nei confronti della moglie.

A dare il coraggio alla donna di denunciare il proprio marito, sono state le minacce di morte che l'uomo aveva fatto a lei e alle sue figlie. 

La vittima ha dichiarato di aver subito maltrattamenti, minacce e violenze. L'ultima aggressione da parte del marito le aveva provocato un trauma contusivo alla mano sinistra e una lesione da morso a un polpaccio. Ma la donna ha deciso di denunciarlo solo quando l'uomo ha minacciato di morte lei e le sue figlie. 

Così lo ha lasciato fuori casa e ha chiamato subito il 112. Ascoltando il suggerimento dei poliziottii, si è recata negli uffici del commissariato Viminale dove ha formalizzato la denuncia querela nei confronti del marito .

L'uomo, un cittadino libanese di 34 anni è stato arrestato per lesioni aggravate e maltrattamenti. Durante il controllo, i poliziotti gli hanno trovato indosso una dose di marijuana per cui è stato sanzionato amministrativamente .

Roma, Acilia: Donna salvata dai Carabinieri dalla violenza del compagno

Roma Metropolitane, Campidoglio: Avanti azioni risanamento società

Roma, arrestati due pusher. Droga nascosta in stabile via M. Battistini

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento