16 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma, Ispezioni antiterrorismo: 130 persone identificate a S. Basilio

di Redazione
L'intervento ha avuto anche lo scopo di impedire che cittadini stranieri, non in regola con le norme sul soggiorno, divenissero manovalanza per la criminalità

Sono 130 le persone di varia nazionalità, per lo più africani, tra cui 12 donne, accompagnate presso l'ufficio stranieri della Questura ed individuate a seguito di controlli presso uno stabile in zona san Basilio, a Roma. L'operazione, rientra in un più ampio piano di verifiche presso gli stabili abusivamente occupati, disposto dal Questore, Guido Marino, d'intesa con la prefettura di Roma, anche al fine di monitorare le presenze all'interno di stabili, ove sono presenti persone non note alle istituzioni.

Nel caso di specie, l'intervento ha avuto anche lo scopo di impedire che cittadini stranieri, non in regola con le norme sul soggiorno, divenissero manovalanza per la criminalità, in un quartiere particolarmente gravato da fenomeni di illegalità. Durante il servizio è stato anche sequestrato oltre 1kg di sostanze stupefacenti. Tutti i fermati saranno denunciati per occupazione abusiva; per una donna, in stato di gravidanza, è scattata la denuncia anche per resistenza a Pubblico Ufficiale. Così in un comunicato la Questura di Roma.  (Foto di repertorio)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo