01 Marzo 2021

Pubblicato il

Roma, il Colosseo chiuso è senza giustificazioni

di Redazione

"Turisti lasciati in strada, assenza di avvisi, cancelli sbarrati per ore. I beni culturali vanno considerati servizi pubblici essenziali"

"Fa male all'Italia la nuova assemblea sindacale che ha portato alla chiusura dei principali monumenti di Roma". E' quanto dichiara il senatore del Pd Andrea Marcucci, presidente della commissione Cultura a palazzo Madama. "Turisti lasciati in strada – sottolinea il parlamentare – assenza di avvisi, cancelli sbarrati per ore. Ha ragione il Presidente dell'autorità di garanzia degli scioperi Roberto Alesse: i beni culturali devono essere considerati servizi pubblici essenziali. Anche se l'assemblea è da considerarsi legittima, non c'è alcuna giustificazione per chi chiude la cultura", conclude Marcucci. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento