17 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Fassina: Via Almirante è un’offesa ai martiri Fosse Ardeatine

di Redazione

La Communità Ebraica: "E' una vergogna per la storia di questa città"

"In un'aula capitolina vuota per l'abbandono di Sinistra per Roma e del Pd per denunciare l'indisponibilità della Sindaca a riferire su vicenda stadio, il gruppo M5S ha sostenuto la mozione di FdI per intitolare una via della citta' di Roma a Giorgio Almirante". Lo afferma il deputato di Liberi e Uguali Stefano Fassina, consigliere capitolino di Sinistra per Roma, che aggiunge: "È un atto grave, una ferita alla nostra città per la sua storia e il contributo di sangue dato alla liberazione da fascismo e nazismo.

È un'offesa ai martiri delle Fosse Ardeatine, ai rastrellati del Quadraro, ai nostri concittadini ebrei deportati e sterminati nei lager nazisti, a tutti gli uomini e le donne di Roma caduti per la libertà e per la nostra Costituzione. Proveremo a far tornare indietro l'aula Giulio Cesare attraverso approfondita e adeguata discussione".

"La decisione del Consiglio Comunale di votare una mozione per intitolare una via a Almirante è una vergogna per la storia di questa città. Chi ha ricoperto il ruolo di segretario di redazione del Manifesto per la Difesa della Razza, senza mai pentirsene, non merita una via come riconoscimento". Cosi' in un comunicato la Comunità Ebraica di Roma.(Com/Pol/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento