17 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, Disagi nel trasporto pubblico causa elezioni fino a martedì

di Redazione
Fino a martedi 7 giugno, potrebbero esserci disagi nell'ambito del trasporto pubblico cittadino, per via delle operazioni elettorali

"Vota Antonio! Vota Antonio!". Si tratta, come ben sapete di uno dei tormentoni più esilaranti della storia del cinema nostrano, entrato nel linguaggio comune, per merito di Antonio La Trippa (Totò), il quale,  cerca di affermarsi nel mondo della politica, grazie al suo essere uomo tutto d'un pezzo, utilizzando per l'occasione, un imbuto – megafono. La divertente rimembranza, calata nella parte di un'atavica tendenza indotta da più parti e in senso inverso, mirante all'assenteismo dalle urne, suona come un paradosso rispetto al dovere civico di ogni buon cittadino, che in fatto di elezioni amministrative, in questi  ultimi giorni sta facendo registrare una sorprendente inversione di rotta. Da questo punto di vista, fino  alla giornata di martedi 7 giugno, nessun allarme se verranno riscontrati disagi nell'ambito del trasporto pubblico cittadino, per via delle operazioni elettorali.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Un  comunicato Atac, fa sapere che per l'evento (diciamo così), è stata registrata una congrua adesione dei dipendenti(circa 850)." L'azienda – come ha sottolineato il direttore generale Marco Rettighieri – oltre a sospendere i permessi sindacali dal 3 al 6 giugno, ha programmato il servizio allo scopo di minimizzare il più possibile l'impatto delle consultazioni sulla regolarità del servizio." Allo stesso tempo, sempre stando al comunicato,  l'Atac sta monitorando l'andamento della circolazione dei mezzi,   per analizzare e valutare le cause di eventuali difficoltà, coerentemente al quadro di regole e normative aziendali.

"Vota Antonio! Vota Antonio!". Passano gli anni, ma quando sembra che su Antonio sia calato il sipario, eccolo riemergere in tutta la sua forza persuasiva. Non va sottovalutato, perchè Antonio è sempre Antonio, specialmente quando torna utile.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo