19 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma. Centurione al “lavoro” nei Fori, in barba al nuovo regolamento

di Redazione

Colosseo, Vittoriano e Fori Imperiali preclusi, dunque, ai figuranti in abiti storici di centurione, ma è proprio così?

Nella Capitale fenomeni come quello dei "centurioni", ”saltafila” e venditori abusivi di cibi o bevande su strada non sono saltuari o sporadici, ma radicati. In un recente passato queste manifestazioni incompatibili con il decoro artistico e storico del sito tutelato dall'Unesco all'interno del Centro Storico, venivano arginate con ordinanze temporanee sindacali.

Con l'entrata in vigore del nuovo Regolamento di Polizia Urbana queste attività sono state bandite definitivamente dalle aree di interesse storico, artistico e monumentale della Capitale, nel sito Unesco e a "Villa Borghese". Colosseo, Vittoriano e Fori Imperiali preclusi, dunque, ai figuranti in abiti storici che si fanno ritrarre in fotografie, anche senza richiesta di corrispettivo in denaro. Questi personaggi spesso agivano con modalità inopportune, insistenti e, talvolta aggressive nei confronti dei turisti.

Eppure in via dei Fori Imperiali un gruppo ristretto di "centurioni" resiste al nuovo Regolamento, e con supponenza agisce in pieno giorno in uno dei siti più frequentati della Capitale. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento