Roma, autobus 64: musicista siciliano 30enne molesta una turista

4

I Carabinieri della Stazione Roma San Pietro hanno arrestato un uomo per aver sfregato le proprie parti intime su una turista straniera di 50 anni, a bordo del bus urbano numero 64, che collega la zona di San Pietro alla Stazione Termini. L’uomo, musicista, di 30 anni, con origini siciliane, ma da anni domiciliato nella Capitale, e già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato fermato da una pattuglia di Carabinieri che stava svolgendo un servizio antiborseggio a bordo dei mezzi pubblici.

I militari hanno notato la scena e sono subito intervenuti bloccando il soggetto che è stato poi accompagnato in Caserma, dov’è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al giudizio direttissimo presso il Tribunale di Roma. Dovrà rispondere dell’accusa di violenza sessuale.