08 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma, Apre la prima boutique italiana “Dress for success”

di Redazione

Il progetto dona alle donne in cerca di un'occupazione gli abiti giusti per il colloquio e la prima settimana di lavoro, e offre anche supporto nella ricerca dell'impiego

Si terrà il 23 gennaio, a Roma, presso il Mercato Centrale, in via Giolitti 36, l'evento di lancio di Dress for success Rome, la prima filiale italiana dell'associazione no profit americana che aiuta le donne svantaggiate e donne che ricevono la disoccupazione da più di quattro mesi a trovare lavoro. Durante la serata, a partire dalle 18.30, saranno illustrate le attività promosse dall'organizzazione e come i privati, le aziende, le associazioni, i centri d'impiego, le scuole e le universita' possono collaborare con essa.

L'organizzazione, creata nel 1996 dalla studentessa americana Nancy Lublin, dona alle donne in cerca di un'occupazione gli abiti giusti per il colloquio e per la prima settimana di lavoro. I capi, nuovi o comunque in buono stato, sono messi a disposizione, gratuitamente, dai privati o dalle aziende di moda che intendono sponsorizzare il progetto (la prima boutique romana ha aperto i battenti in via del Casaletto 400).

Dress for Success Rome, in collaborazione con il movimento di volontariato italiano della regione Lazio (MoVi), offre anche programmi di mentoring, seminari per la crescita professionale e supporto nella ricerca dell'impiego. La formula di Dress for success, nata in origine per favorire l'emancipazione delle donne svantaggiate del Bronx, ha conquistato negli anni le più svariate realtà: conta più di 152 sedi in 30 paesi, ha aiutato oltre 55 mila donne in tutto il mondo e oggi arriva anche in Italia. (Ag. Dire)

(Foto, Via Giolitti)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento