03 Marzo 2021

Pubblicato il

Risparmiati 5 milioni dal Comune di Roma grazie ai 5 stelle

di Redazione

L'emendamento dei 5 Stelle di Roma che consente di risparmiare circa 5mln di euro

"Oggi, nel corso di un incontro fra i capigruppo dell’Assemblea di Roma Capitale, sono state condivise le proposte avanzate dal Movimento 5 Stelle che consentiranno alle esauste casse comunali di risparmiare circa 5 milioni di euro". A dichiararlo è il gruppo consiliare capitolino del MoVimento 5 Stelle.

"L’emendamento alla proposta di deliberazione n. 78/2013 – continuano i 5 Stelle – prevede la riduzione delle sezioni elettorali territoriali per le operazioni di voto e di scrutinio (che passano da 150 a 60), la diminuzione del personale presente nei singoli seggi (da 5 a 3 persone), l’eliminazione di tutte le indennità previste per i Consiglieri municipali aggiunti, l’eliminazione di tutte le indennità per i Consiglieri capitolini aggiunti fatta eccezione per il gettone di presenza in Assemblea Capitolina (tagliato comunque del 50%), l’eliminazione di tutti i costi relativi al personale di supporto alle attività istituzionali dei Consiglieri aggiunti (tale attività sarebbe garantita dal personale di Roma Capitale assegnato ai Gruppi Capitolini)".

In base a queste previsioni, si risparmiano a regime "circa 5 milioni di euro che potrebbero essere più proficuamente impiegati per politiche volte a migliorare l’integrazione degli extracomunitari e dei cittadini in situazione di grave disagio sociale" – concludono i 5 Stelle.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento