24 Giugno 2021

Pubblicato il

Resistenza a pubblico ufficiale, assolto vicesindaco Luigi Nieri

di Redazione

I fatti risalgono al 2010: tutti gli imputati assolti con formula piena per non aver commesso il fatto

L'accusa aveva chiesto 2 anni di reclusione e invece Luigi Nieri, vicesindaco di Roma, è stato assolto. L'accusa era di resistenza a pubblico ufficiale. I fatti risalgono alla manifestazione del 9 gennaio 2010 in solidarietà agli extracomunitari di Rosarno (Reggio Calabria): un sit-in in piazza Vittorio divenne un corteo non autorizzato fino al Viminale.

Nieri, allora assessore al Bilancio alla Regione Lazio, sarebbe intervenuto, per mediare, tra manifestanti e Forze dell'Ordine. Oltre Nieri, sarebbero state coinvolte altre 9 persone, assolte pure loro. Per tutti, l'assoluzione è con formula piena, per non aver commesso il fatto.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento