Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Maggio 2022

Pubblicato il

Regionali Lazio 2018, dati, aggiornamenti in tempo reale

di Redazione
Quando le sezioni scrutinate sono oltre il 65% questa la situazione: Zingaretti in testa con il 34,3%, poi Parisi al 30,06%, segue Lombardi scesa al 26,08%

Sono iniziate come previsto alle 14 le operazioi di scrutinio per le elezioni del Presidente e del Consiglio regionale del Lazio. Il candidato del Centrosinistra, il presidente uscente Nicoa Zingaretti, è dato in vantaggio rispetto a Stefano Parisi e Roberta Lombardi, candidati rispettivamente del Centrodestra e del Movimento Cinque Stelle, ma lo scarto è minimo e la vittoria pare ancora incerta. Intanto, la prima proiezione basata sui dati reali vede Nicola Zingaretti in testa con il 34,40% di preferenze, seguito da Roberta Lombardi al 32% e da Stefano Parisi al 27%, con Sergio Pirozzi fanalino di coda con 4,70%.

Aggiornamento: Con il campione arrivato all'11% il presidente uscente della Regione, Nicola Zingaretti, resta in testa nello spoglio delle elezioni regionali del Lazio con il 34,4%. In seconda posizione, calata di qualche decimale, Roberta Lombardi con 31,9%. Segue in terza Stefano Parisi con il 26,8%. Pirozzi, in quarta posizione, per ora conquista il 4,8%. Il sondaggio e' stato effettuato dal consorzio Opinio per la Rai.

Aggiornamento: Nicola Zingaretti, presidente uscente e candidato del centrosinistra, al 33,5%, Stefano Parisi per il centrodestra al 29,6%, Roberta Lombardi del Movimento 5 Stelle al 29% e il sindsco di Amatrice, Sergio Pirozzi, al 4%. Questi i risultati parziali della quarta proiezione del consorzio Opinio per la Rai per i risultati delle elezioni regionali nel Lazio. Gli ultimi dati si riferiscono ad un campione del 28% con un margine di errore del 3%.

Aggiornamento: Consolida il suo vantaggio il presidente uscente della Regione Lazio e candidato per il centrosinistra, Nicola Zingaretti. La quinta proiezione del consorzio Opinio per la Rai, accolta dai presenti al comitato con prolungati applausi, 'daje' urlati a gran voce e con cori da stadio, assegna a Zingaretti il 34%, a Stefano Parisi, suo sfidante per il centrodestra, il 29,9%, a Roberta Lombardi del Movimento 5 Stelle il 27,9% e al sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, il 4,3%. Il campione dell'ultima proiezione e del 40%, con un margine di errore del 2,6%.

Aggirornamento ore 19.50: Dopo 2.237 sezioni scrutinate su 5.285, un po' meno del 50 per cento quindi, il governatore uscente, Nicola Zingaretti, sale al 35,06% dei consensi. Al secondo posto il candidato di centrodestra, Stefano Parisi, con il 29,79%. Terza la candidata M5S, Roberta Lombardi, con il 26,62%. Al quarto posto il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, con il 4,42%. Tra gli altri candidati Mauro Antonini di Casapound con l'1,82%; Elisabetta Canitano di Potere al Popolo con l'1,65%; Giovanni Paolo Azzaro della Dc con lo 0,26%; Jean Leonard Touadi della Civica Popolare per Lorenzin con lo 0,21% e, infine, Stefano Rosati di Riconquistare l'Italia con lo 0,12%. (Mel/ Dire)

Aggiornamento 21.30: Dopo 3.300 sezioni scrutinate su 5.285, quindi oltre il 65 per cento, il governatore uscente, Nicola Zingaretti, ha ottenuto il 34,3% dei consensi. Al secondo posto il candidato di centrodestra, Stefano Parisi, con il 30,06%. Terza la candidata M5S, Roberta Lombardi, con il 26,08%. Al quarto posto il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, con il 4,58%. Tra gli altri candidati Mauro Antonini di Casapound con l'1,85%; Elisabetta Canitano di Potere al Popolo con l'1,58%; Giovanni Paolo Azzaro della Dc con lo 0,26%; Jean Leonard Touadi della Civica Popolare per Lorenzin con lo 0,21% e, infine, Stefano Rosati di Riconquistare l'Italia con lo 0,13%. (Mel/ Dire)

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo