17 Aprile 2021

Pubblicato il

Regionali Lazio 2018, dati, aggiornamenti in tempo reale

di Redazione

Quando le sezioni scrutinate sono oltre il 65% questa la situazione: Zingaretti in testa con il 34,3%, poi Parisi al 30,06%, segue Lombardi scesa al 26,08%

Sono iniziate come previsto alle 14 le operazioi di scrutinio per le elezioni del Presidente e del Consiglio regionale del Lazio. Il candidato del Centrosinistra, il presidente uscente Nicoa Zingaretti, è dato in vantaggio rispetto a Stefano Parisi e Roberta Lombardi, candidati rispettivamente del Centrodestra e del Movimento Cinque Stelle, ma lo scarto è minimo e la vittoria pare ancora incerta. Intanto, la prima proiezione basata sui dati reali vede Nicola Zingaretti in testa con il 34,40% di preferenze, seguito da Roberta Lombardi al 32% e da Stefano Parisi al 27%, con Sergio Pirozzi fanalino di coda con 4,70%.

Aggiornamento: Con il campione arrivato all'11% il presidente uscente della Regione, Nicola Zingaretti, resta in testa nello spoglio delle elezioni regionali del Lazio con il 34,4%. In seconda posizione, calata di qualche decimale, Roberta Lombardi con 31,9%. Segue in terza Stefano Parisi con il 26,8%. Pirozzi, in quarta posizione, per ora conquista il 4,8%. Il sondaggio e' stato effettuato dal consorzio Opinio per la Rai.

Aggiornamento: Nicola Zingaretti, presidente uscente e candidato del centrosinistra, al 33,5%, Stefano Parisi per il centrodestra al 29,6%, Roberta Lombardi del Movimento 5 Stelle al 29% e il sindsco di Amatrice, Sergio Pirozzi, al 4%. Questi i risultati parziali della quarta proiezione del consorzio Opinio per la Rai per i risultati delle elezioni regionali nel Lazio. Gli ultimi dati si riferiscono ad un campione del 28% con un margine di errore del 3%.

Aggiornamento: Consolida il suo vantaggio il presidente uscente della Regione Lazio e candidato per il centrosinistra, Nicola Zingaretti. La quinta proiezione del consorzio Opinio per la Rai, accolta dai presenti al comitato con prolungati applausi, 'daje' urlati a gran voce e con cori da stadio, assegna a Zingaretti il 34%, a Stefano Parisi, suo sfidante per il centrodestra, il 29,9%, a Roberta Lombardi del Movimento 5 Stelle il 27,9% e al sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, il 4,3%. Il campione dell'ultima proiezione e del 40%, con un margine di errore del 2,6%.

Aggirornamento ore 19.50: Dopo 2.237 sezioni scrutinate su 5.285, un po' meno del 50 per cento quindi, il governatore uscente, Nicola Zingaretti, sale al 35,06% dei consensi. Al secondo posto il candidato di centrodestra, Stefano Parisi, con il 29,79%. Terza la candidata M5S, Roberta Lombardi, con il 26,62%. Al quarto posto il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, con il 4,42%. Tra gli altri candidati Mauro Antonini di Casapound con l'1,82%; Elisabetta Canitano di Potere al Popolo con l'1,65%; Giovanni Paolo Azzaro della Dc con lo 0,26%; Jean Leonard Touadi della Civica Popolare per Lorenzin con lo 0,21% e, infine, Stefano Rosati di Riconquistare l'Italia con lo 0,12%. (Mel/ Dire)

Aggiornamento 21.30: Dopo 3.300 sezioni scrutinate su 5.285, quindi oltre il 65 per cento, il governatore uscente, Nicola Zingaretti, ha ottenuto il 34,3% dei consensi. Al secondo posto il candidato di centrodestra, Stefano Parisi, con il 30,06%. Terza la candidata M5S, Roberta Lombardi, con il 26,08%. Al quarto posto il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, con il 4,58%. Tra gli altri candidati Mauro Antonini di Casapound con l'1,85%; Elisabetta Canitano di Potere al Popolo con l'1,58%; Giovanni Paolo Azzaro della Dc con lo 0,26%; Jean Leonard Touadi della Civica Popolare per Lorenzin con lo 0,21% e, infine, Stefano Rosati di Riconquistare l'Italia con lo 0,13%. (Mel/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento