Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Novembre 2021

Pubblicato il

Ponticello Portuense, il ponte delle promesse infrante

di Redazione
Il cantiere è ancora aperto e i lavori incompleti. I residenti si lamentano, ma la situazione non si sblocca

Stando alle promesse di mesi fa, oggi il sottopasso ferroviario di via Maiorana, più noto come ponticello Portuense, sarebbe dovuto essere completo. E invece, le promesse “rimangono tali perché ad oggi, al di là dei fondi stanziati dall’Amministrazione precedente, risultati concreti ancora non se ne vedono” – come spiegano Marco Campitelli e Daniele Catalano, esponenti del comitato DifendiAmo Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Come riferiscono i due, sono molti i residenti della zona che stanno protestando per la convivenza forzata con un “con un cantiere aperto e abbandonato ad intermittenza ormai da anni. Purtroppo i lavori di sistemazione si sono interrotti quasi subito e la zona intorno al cantiere è divenuta ancor più pericolosa per traffico veicolare e transito dei pedoni, senza contare il disagio creato dai cumuli di immondizia e calcinacci sparsi all'interno e all'esterno delle recinzioni. Chi ne fa le spese non sono solo gli abitanti delle zone limitrofe, ma tutti gli abitanti del Municipio XI – continuano i due esponenti del Comitato, sottolineando come questi ultimi – sono costretti ad usarlo per collegarsi con il centro della città, pur rimanendo molto spesso imbottigliati nel traffico”.

Si dicono quindi stufi, Campitelli e Catalano, “dei continui rinvii dell'Amministrazione” e chiedono che “la situazione venga risolta al più presto per permettere ai Romani di riappropriarsi di una delle vie più importanti del proprio quartiere per connettersi più facilmente con il resto della città”.

Per tutti questi motivi, è stata preparata “una nota congiunta col Consigliere Regionale Fabrizio Santori rivolta al Municipio XI affinché ci vengano illustrate le cause di tale ritardo e del continuo stopparsi dei lavori”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo