Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Dicembre 2022

Pubblicato il

Pernigotti, ritirati dal mercato lotti di Gianduiotti e Cremini per allarme insetti

di Alice Capriotti
L'allarme è stato inviato dal Ministro della Salute Schillaci che ha prontamente invitato a riconsegnare i lotti in questione
Gianduiotti

Dopo l’allarme listeria, i richiami alimentari non sono finiti. Infatti in questi giorni sono stati ritirati dal mercato i gianduiotti e i cremini della Pernigotti a causa della presenza di corpi estranei.

Il ritiro

Il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, ha reso noto che in via precauzionale, la Pernigotti di Novi Ligure (Alessandria), ha predisposto il ritiro dal commercio di alcuni lotti di Gianduiotti e di Cremini, per una possibile presenza di corpi estranei. Si tratterebbe di una contaminazione da plodia allo stadio larvale, altresì note come ‘farfalline della farina’, ovvero minuscoli insetti innocui per l’uomo.

I lotti

Precisamente il ritiro riguarda le confezioni da 150 grammi dei “Gianduiotto – Praline di cioccolato alle nocciole gianduia” e “Cremino – Praline al cioccolato al latte e alla nocciole gianduia con farcitura alla nocciola” prodotte dalla Pernigotti. 

Nel primo caso interessati sono i lotti/scadenze L4D 10.04.24 / L4D 13.04.24 / L4D 19.04.24; nel secondo caso invece quelli 13.04.24 / L4D 14.04.24 / L4D 17.04.24. 

L’invito ai clienti da parte del Ministero della Salute è quello di non consumare il prodotto e di riconsegnare le confezioni acquistate al punto vendita d’acquisto.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo