18 Giugno 2021

Pubblicato il

Patrimonio immobiliare del Comune di Roma, indagata la Cattoi

di Redazione

Cattoi rivela il nome del vincitore dell'appalto a procedure per offerta anomala in corso: è bufera sull'amministrazione

Secondo quanto riferisce il quotidiano La Repubblica l'assessore capitolino al Patrimonio Alessandra Cattoi risulterebbe indagata per il reato di violazione del segreto d'ufficio. L'inchiesta coordinata dal pm Corrado Fasanelli, riguarda il bando promulgato dall'amministrazione Marino alla fine dell'anno sulla gestione del patrimonio comunale.

Secondo quanto riporta il quotidiano la Cattoi, avrebbe rivelato, lo scorso 6 febbraio, il nome del vincitore dell'appalto per la manutenzione e la gestione degli affitti degli immobili capitolini, la società Prelios, mentre la Commissione esaminatrice della gara doveva ancora pronunciarsi sull'aggiudicazione.

Così l'altra società che partecipava al bando di gara, la Romeo Spa, ha presentato un esposto contro l'assessore, accusandola della violazione della normativa sugli appalti e nello specifico dell'articolo 13 del Codice degli appalti, che vieta ladiffusione di informazioni prima del completamento della procedura sulle offerte anomale, che era in corso proprio al momento delle dichiarazioni pubbliche della Cattoi.

Un giallo, questo dell'aggiudicazione "anticipata" di una gara così importante per la città, che giunge nel pieno dello scandalo "Affittopoli" e che di certo non giova all'immagine dell'amministrazione. Anzi la espone ad una nuova bufera di cui vedremo gli sviluppi nei prossimi giorni. Al momento, comunque, secondo il quotidiano la Cattoi risulta solo indagata.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento