Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Agosto 2022

Pubblicato il

Parcheggio a Roma, strisce blu anche per i residenti

di Redazione
La sperimentazione dovrebbe partire nel periodo natalizio nelle vie a maggiore vocazione commerciale e terziaria nei giorni feriali in alcuni orari. Il consigliere Enrico Stefàno risponde alle polemiche

Parcheggio a pagamento anche per i residenti nelle vie a maggiore vocazione commerciale e terziaria. È questa la proposta che sta suscitando molte critiche da parte degli abitanti dalle zone interessate dalla sperimentazione, come ad esempio viale Libia, viale Trastevere e via Cola di Rienzo. La novità dovrebbe scattare, in via sperimentale, nel periodo delle feste natalizie dalle ore 10 alle 18 (oppure alle 19) dei giorni feriali.

La risposta di Enrico Stefàno (M5S) sul parcheggio a pagamento

Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Enrico Stefàno, presidente della commissione Mobilità in Assemblea capitolina scrive su Facebook che “in queste ore sto ricevendo decine di mail riguardo alcune misure previste nel piano della sosta tariffata che entrerà in vigore a metà del prossimo anno. In sostanza chi usa l’auto quotidianamente neanche si accorgerà della modifica. In molti però mi hanno scritto che utilizzando l’auto saltuariamente, sarebbero così costretti a spostarla durante la giornata”

La riflessione di Enrico Stefàno sulla sosta tariffata

“A questo punto – prosegue il consigliere pentastellato – sorge spontanea la riflessione: ha senso avere auto di proprietà per usarla due volte a settimana, in zone ben servite dal trasporto pubblico e dai servizi accessori. E soprattutto, visto che siamo tutti cittadini liberi e ognuno può avere quante auto vuole, posso regalarti io suolo pubblico, cioè di tutti, per di più in zone dove questo è scarso e molto richiesto?”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo