19 Giugno 2021

Pubblicato il

Movimento Civico Roma: Gravi minacce sui social a Peciola da Casapound

di Redazione

"Alzare il livello di attenzione verso gruppi neofascisti che nei modi e nelle parole ricalcano l'arroganza degna di un tempo buio della nostra storia"

"Le minacce e le offese che si leggono su un post di Facebook di Mauro Antonini esponente di CasaPound, e nei commenti a seguire contro Gianluca Peciola sono inaccettabili e inquietanti". Così in una nota il Movimento Civico per Roma. "Si leggono parole gravi e di insopportabile violenza- si sottolinea- nei confronti di una persona da sempre impegnata per Roma e per le persone più deboli della nostra società. Una pubblica gogna su cui vengono riversati odio e intolleranza.

Olio di ricino, mazzate, morte sono gli auguri a lui rivolti da chi commenta il post. Quanto accaduto deve allarmare tutte le forze democratiche e alzare il livello di attenzione verso gruppi neofascisti che nei modi e nelle parole ricalcano l'arroganza degna di un tempo buio della nostra storia. Rispondiamo a queste provocazioni con la solidarietà a Gianluca e con un maggiore impegno verso i diritti dei più deboli e contro derive fasciste di questi tempi".

"É indispensabile respingere ogni forma di violenza e chiedo una decisa azione per contrastare l'uso dei social media per diffondere odio, istigare alla violenza, intimidire l'espressione delle libertà che la nostra Costituzione e cultura democratica riconosce a ciascuno. Oggi di questo uso violento dei social media è vittima Gianluca Peciola cui va la mia solidarietà. Solidarietà che voglio estendere a chiunque sia vittima di comportamenti analoghi". Lo dichiara il vicesindaco di Roma Luca Bergamo. (Mar/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento