02 Marzo 2021

Pubblicato il

Morte studente svizzero, sospettati i due compagni di scuola

di Redazione

Interrogati i due amici del ragazzo. Troppi particolari non tornano con la versione originaria

Si tinge di giallo la morte di Jonathan Lucas, 16 anni, svizzero di Losanna, morto martedì notte nella Domus Nascimbeni. Non convince gli inquirenti la versione del lancio dei coltelli per gioco.

VERSIONI CONTRASTANTI La polizia, secondo quanto riferisce il Corriere.it, ha interrogato i due amici e compagni di classe del ragazzo fan di Justin Bieber. Troppi particolari non quadrano nella versione origariamente fornita dai due compagni di "gioco". Ad avvalorare questa tesi il fatto che i soccorsi siano stati chiamati in ritardo e che, all'arrivo dei soccorsi, non ci fosse nessuna traccia del coltello, ritrovato dagli agenti delle volanti nel giardino del convento.

LE INDAGINI CONTINUANO Le indagini sono in corso, quello che sembrava un banale incidente potrebbe trasformarsi in un vero e proprio giallo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento