16 Maggio 2021

Pubblicato il

Mina riappare a sorpresa: su Instagram una fotografia ”casalinga”

di Redazione

La leggendaria Mina, la tigre di Cremona, appare in una fotografia sul social Instagram. Non appariva dal 1978

L’allontanamento dalle scene di Mina ha dimostrato, fin dal lontano 1978 quando si ritirò a Lugano in Svizzera per non apparire mai più, ha alimentato il suo ‘’mito’’ corroborato, certo, dal talento straordinario e dalla grande personalità.

Il silenzio sulla sua immagine, che sta facendo parlare di sé in queste ore, è stato interrotto da una foto apparsa sul  Instagram domenica sera scorsa, pubblicata dalla figlia Benedetta Mazzini in cui si vede Mina e il fidanzato di Benedetta seduti sul divano a guardare insieme la tv.

 

Benedetta Mazzini coadiuva lo scatto ‘’social’’ con la seguente didascalia:

Madre e mio fidanzato che guardano video di gangsta rapper venezuelani:)♥️

 

Un vero colpo di scena che ha il sapore dello scoop non fosse che è stato uno scatto concordato tra madre e figlia e, dunque, autorizzato.

Così la cantante italiana più leggendaria di sempre riappare come un’epifania in vesti però domestiche, familiari, quasi casalinghe, con la sua chioma fulva raccolta in uno chignon e si intravedono gli immancabili occhialoni con lenti scure. Il volto non si vede, la foto è fatta di spalle.

Mina scelse, come Lucio Battisti, e come ben prima di loro fecero la divina attrice Greta Garbo e lo scrittore statunitense J. D. Salinger di ritirarsi a vita privata e di non apparire più pubblicamente, l’autore dopo il clamoroso successo del Giovane Holden che lo travolse, ma continuò a scrivere e a pubblicare, così come Mina continua a fare dischi che tornano puntuali a ogni Natale.

 

Leggi anche:

Notting Hill compie 20 anni e vi sveliamo qualche curiosità

Temptation Island Vip a sopresa alla ricerca dell'uomo ideale

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento