17 Settembre 2021

Pubblicato il

James Brandon Lewis Trio in concerto alla Casa del Jazz

di Redazione
Nato nel 1983, il sassofonista di Buffalo presenta il suo ultimo lavoro nel vecchio continente: un suono maturo, unico, che saprà conquistarvi

“Summertime”, la rassegna  di concerti all’aperto nel parco della Casa del Jazz, presenta, mercoledì 6 luglio, JAMES BRANDON LEWIS TRIO con James Brandon Lewis, sax tenore, Luke Stewart, basso e  Warren G. Crudup III, batteria. James Brandon Lewis, una delle stelle nascenti del jazz americano, arriva in Europa.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nato nel 1983, il sassofonista di Buffalo presenta il suo ultimo lavoro nel vecchio continente: un suono maturo, unico, che saprà conquistarvi. Il suo ultimo album Divine Travel (Okeh Records / Sony), fonde lo spirito sacro della musica con l’espressione ardente del free jazz, dando vita a un progetto in cui il dialogo intuitivo tra magistrali improvvisatori che entrano per la prima volta in studio insieme, viene alla luce.

Ci vuole una notevole fiducia e grande coraggio per un giovane musicista nell’accostare il proprio linguaggio con veterani come William Parker e Gerald Cleaver. Nel suo secondo album, Divine Travel, il sassofonista James Brandon Lewis fa proprio questo. Tenendo testa a una sezione ritmica magistrale riusce a condurla in percorsi freschi e inaspettati.

Casa del Jazz: viale di Porta Ardeatina, 55

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo