22 Luglio 2021

Pubblicato il

In manette ‘Micio’, pusher del Laurentino 38

di Redazione

37 grammi di cocaina; altro stupefacente, di vario genere, più un carteggio con 7 nominativi con accanto cifre importanti; oltre 3mila euro in contanti custoditi in camera: il tutto rinvenuto in casa sua

37 grammi circa di cocaina nascosti nella tasca di un accappatoio; altro stupefacente, di vario genere, più un carteggio con 7 nominativi con accanto cifre importanti (fino a 5mila euro); oltre 3mila euro in contanti custoditi in camera: a tanto ammonta il bottino, rinvenuto dalla Polizia, in casa di uno spacciatore, al Laurentino 38, in un palazzo del Ponte VIII.

Dalla finestra del suo appartamento si poteva controllare il via vai di persone e l’identità dei suoi clienti. Non solo. Il frequente passaggio di altri coinquilini verso i piani superiori gli garantiva che l’eventuale presenza di poliziotti appostati gli venisse segnalata tempestivamente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’uomo è un 41enne romano, pusher noto in zona con il soprannome di ‘Micio’: è ora stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento