11 Aprile 2021

Pubblicato il

Garbatella, occupato il “Proietti mobili”

di Redazione

Gli occupanti: "Vogliamo una biblioteca"

Un gruppo di attivisti del quartiere Garbatella riuniti sotto la sigla "PLAY" hanno occupato stamane uno stabile dell'Ater in via Edgardo Ferrati 3, di fronte al Teatro Palladium.

L'edificio, dei primi del '900, conosciuto dai residenti come "Proietti Mobili", versa da tempo in stato di abbandono. Ed è proprio lo stato di abbandono dell'edificio quello che denunciano gli attivisti, che accusano inoltre il Consiglio Municipale di Roma VIII di non aver mantenuto la promessa, contenuta in una mozione votata all'unanimità, di riqualificazione dello stabile per destinarlo all'utilizzo pubblico con finalità di promozione culturale.

Secondo gli attivisti di "PLAY" la mozione è rimasta lettera morta e alle parole non sono seguiti i fatti. Per questo stamattina hanno occupato l'edificio promettendo di non andarsene finché non verrà realizzata all'interno dello stabile una biblioteca ed un centro culturale a disposizione del quartiere.

Nell'attesa di un intervento del Comune gli occupanti promettono di cominciare loro stessi a dar vita al centro culturale che sarà composto da una biblioteca, un'emeroteca e delle aule per lo studio, nello spazio che è stato già ribattezzato "Moby Dick".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento