04 Agosto 2021

Pubblicato il

Fiorello dimesso dal Gemelli: “Voglio tornare a stare bene”

di Redazione
Lo showman non ricorda nulla dell'incidente e incontrerà presto il pedone investito

E' stato dimesso dall'ospedale Gemelli di Roma, non ricorda nulla dell'accaduto ed è pronto ad incontrare il pedone che ha involontariamente investito.

RITORNO ALLA NORMALITA' Rosaio Fiorello è pronto a tornare lentamente alla normalità e fa sapere a parenti ed amici che vuole tornare a stare bene. Lo choc per l'incidente e il rimorso per il danno provocato a Mario Bartolozzi, l'anziano di 73 anni investito dal suo scooter in via della Camilluccia, sono ancora vivi nel fisico e nella mente. 

L'INCONTRO CON MARIO Come primo passo Fiorello vuole incontrare l'uomo che ha riportato diverse fratture al bacino a e al braccio ed è ancora ricoverato a Villa Stuart. Fiorello, come riferisce la famiglia di Bartolozzi, si è sempre tenuto in contatto con l'uomo per sapere le sue condizioni.

LA NOTA DELL'OSPEDALE GEMELLI Fiorello ha lasciato l'ospedale ancora non al meglio su di una sedia a rotelle, dopo la ferita alla fronte, suturata con venti punti, ed il trauma cranico.  A testimoniare le sue condizioni, ancora non ottimali, la nota emessa dal Gemelli dopo essere stato dimesso:  "tenendo conto delle condizioni cliniche in miglioramento e della richiesta del paziente di tornare in ambiente familiare piu' idoneo al suo stato emotivamente provato hanno deciso di effettuare una dimissione protetta a domicilio dove verra' continuato un assiduo monitoraggio clinico da parte dell'equipe di Neurochirurgia del Policlinico universitario Gemelli".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Fiorello è tornato e vuole solo "stare bene".

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo