17 Settembre 2021

Pubblicato il

E’ morto Pannella a 86 anni. Sabato a piazza Navona ultimo saluto

di Redazione
ll corpo di Marco Pannella è stato portato alla Camera dei deputati, poi nella sede del partito. Sabato in piazza Navona per "l'ultimo saluto"

Il leader storico dei radicali Marco Pannella è morto a Roma, nella clinica "Nostra Signora della Mercede" dove era ricoverato da mercoledì. Aveva 86 anni. Dalla finestra della stanza al 4° piano che da sulla strada in via Tagliamento, si sono affacciati gli amici di sempre: Rita Bernardini, Sergio D'Elia, Elisabetta Zamparutti.

Si moltiplicano, con il passare dei minuti, i messaggi di tristezza e pensieri che ricordano la memoria dell'uomo che è stato Pannella, pubblicati dai personaggi politici. Ne riportiamo alcuni.

"Caro Marco, vorrei solo dirti, di questa solitudine che mi lasci avvolta nel dolore. E dirti che quella nostra rosa per me ci sarà ancora". Lo scrive su twitter Roberto Giachetti.

"Addio a Marco Pannella, guerriero della non violenza, è stato la storia dei diritti civili in Italia, prima di tutti, come nessuno", Ignazio Marino su twitter.

"Con grande dolore ho appreso della morte di Marco Pannella. Se ne va un uomo che ha scritto pagine importanti della storia del nostro Paese, protagonista indiscusso di battaglie civili e politiche per le quali tutti oggi dobbiamo dirgli grazie.

Voglio stringermi in un abbraccio alla sua famiglia, ai radicali e alle persone a lui più care, con l'auspicio che il suo grande patrimonio di idee non vada mai disperso". È quanto dichiara Stefano Fassina, candidato sindaco a Roma della Sinistra.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Onore a un combattente, Marco Pannella. Alcune sue battaglie non le ho condivise, altre sì, ma almeno lui ci ha sempre messo la faccia. Una preghiera". Così il segretario della Lega Nord e presidente Ncs Matteo Salvini.

"Profondo dispiacere e cordoglio per la scomparsa di Marco Pannella. È stato un grande uomo, di cui spesso non ho condiviso idee e battaglie, ma che ho sempre stimato per tenacia e coerenza. L'Italia perde una voce libera di cui sentirà la mancanza". Così in un comunicato il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

"La Comunità ebraica di Roma partecipa al dolore per la perdita di Marco Pannella, piange un vero amico, combattente contro ogni forma di razzismo e discriminazione, fiero sostenitore dei diritti civili e umani. Il suo esempio sia di insegnamento per le nuove generazioni e per chi esercita ed eserciterà l'arte della politica, al servizio dei cittadini e delle nobili cause.

Grazie Marco, baruch dayan aemet, il tuo ricordo sia di benedizione". Così in un comunicato l'Ufficio di Presidenza della Comunità ebraica

"Il Movimento 5 Stelle ricorda Marco Pannella, leader politico che ha fatto della democrazia diretta tramite referendum una delle sue battaglie di una vita. E attraverso la democrazia diretta è riuscito a portare a questo Paese importanti riforme civili. Diciamolo, anche quando non si era politicamente d'accordo con Marco Pannella non si riusciva proprio a pensar male di lui". Lo scrive Beppe Grillo sul suo blog, in un post dal titolo ''Ciao Marco''.

Giacinto Pannella detto Marco. Un pezzo della storia d'Italia. Addio". Così su Twitter Gianluca Peciola, candidato all'Assemblea capitolina per Sinistra per Roma.

"Oggi scompare Marco Pannella, pioniere della democrazia diretta ed esempio di impegno politico #CiaoMarco", scrive su twitter Virginia Raggi

ll corpo di Marco Pannella sarà portato domani pomeriggio alla Camera dei deputati, "dove credo ci sarà una cerimonia", poi nella sede del partito in via di Torre Argentina per una veglia e infine sabato in piazza Navona si svolgerà "l'ultimo saluto" al leader radicale. Lo dice Rita Bernardini, lasciando villa Mercede dove è morto Pannella.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo