29 Settembre 2021

Pubblicato il

Gesti estremi

Dramma a Guidonia: uomo si lancia dal balcone e colpisce Vigile del Fuoco. Gravi entrambi

di Chiara Fedeli
E' avvenuto intorno alle 10:30 del mattino, quando il 43enne si è gettato nel vuoto, colpendo poi il Vigile
Vigile del Fuoco

Dramma a Villalba di Guidonia, dove un uomo si è lanciato dal quarto piano di un palazzo, colpendo in piano il vigile del fuoco in strada che cercava di salvargli la vita. Quest’ultimo è stato elitrasportato in ospedale a Roma; entrambi sono in gravi condizioni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il Vigile del Fuoco era impegnato, assieme ai colleghi, nell’attuazione delle procedure d’emergenza in casi di minaccia di suicidio. In particolare, era intento ad allestire il telo gonfiabile di emergenza quando l’uomo si è lanciato. Il 43enne, che è risultato essere un paziente psichiatrico in TSO, ha quindi centrato il telo, colpendo poi violentemente il Vigile.  

È accaduto tutto intorno alle 10:30 del mattino a Villalba di Guidonia, un Comune alla periferia Est di Roma. Stando a quanto si apprende, l’uomo, di 43 anni, si era barricato in casa manifestando evidenti intenti suicidi. Si tratta di un paziente psichiatrico. Era stato perciò immediatamente chiesto l’intervento del 112, quindi, che si è manifestato con il tempestivo arrivo dei Vigili del fuoco sul posto. A intervenire, anche la Polizia Municipale di Guidonia Montecelio, il personale del 118, gli agenti dei commissariati di Tivoli, San Basilio e Fidene Serpentara.

Accorsi immediatamente, i soccorritori sono arrivati sul posto dell’abitazione in via Trento. A quel punto, i Vigili del fuoco hanno compreso immediatamente l’intenzionalità dell’uomo, arrampicato sul suo balcone al quarto piano, di commettere l’estremo gesto. In gran velocità stavano quindi piazzando il gonfiabile per impedire che tutto finisse in tragedia. Quando ancora era in corso l’allestimento, però, l’uomo si è lanciato nel vuoto.

Gettatosi dal balcone della sua abitazione, dopo parecchi metri di volo, il 43enne è rimbalzato sul telo, colpendo poi in pieno il vigile che lo aveva allestito. Le condizioni di entrambi sono apparse subito gravi, e sono stati entrambi trasportati negli ospedali di Roma.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo