Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2021

Pubblicato il

Ddl Zan

Ddl Zan, il Senato approva la “tagliola” con voto a scrutinio segreto

di Lorenzo Villanetti
"È stato tradito un patto politico che voleva far fare al Paese un passo di civiltà" commenta Alessandro Zan
alessandro zan, bocciatura del ddl zan
Il deputato del Pd Alessandro Zan

Come riportato da Leggo, dopo una lunga discussione, il Senato ha approvato la richiesta da parte della Lega e Fratelli d’Italia per il voto a scrutinio segreto. La famosa “tagliola” è passata con 154 voti favorevoli, 131 contrari e due astenuti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il sì alla richiesta prevede adesso il blocco dell’iter legislativo, visto che salta l’esame degli articoli e degli emendamenti del Ddl Zan. La seduta in Senato è stata infatti sospesa ed è stata convocata la Conferenza dei capigruppo.

L’articolo 96 del Regolamento del Senato dice infatti che “prima che abbia inizio l’esame degli articoli di un disegno di legge, un senatore per ciascun Gruppo può avanzare la proposta che non si passi a tale esame”.

Il commento di Alessandro Zan

Alessandro Zan sul proprio profilo Twitter ha commentato: “Chi per mesi, dopo l’approvazione alla Camera, ha seguito le sirene sovraniste che volevano affossare il Ddl Zan è il responsabile del voto di oggi al Senato. È stato tradito un patto politico che voleva far fare al Paese un passo di civiltà. Le responsabilità sono chiare“.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo