Pubblicato il

Da oggi tutti gentiluomini con Enzo Miccio

Enzo Miccio a Radio Radio per presentare il suo nuovo programma in onda da lunedì su Real Time

“L’uomo più elegante che io conosca? È Tom Ford”.

Così Enzo Miccio a ‘Un Giorno Speciale’, la trasmissione di RadioRadio condotta da Francesco Vergovich, per presentare il suo nuovo programma, che andrà in onda da oggi, lunedì 13 maggio, su Real Time nel primo pomeriggio.
Il titolo del format è ‘L’eleganza del maschio’.

Anche se Enzo Miccio, noto wedding planner e stylist, ci tiene a precisare che l’eleganza non è data dagli abiti indossati.
“Un uomo – ha specificato durante la diretta radiofonica – è elegante indipendentemente da ciò che indossa”.

Ma questo programma Miccio lo desiderava.
“Sognavo questa trasmissione da tempo – ha dichiarato – e volevo indirizzarla proprio agli uomini perché ne abbiamo bisogno come il pane, spesso ancor più delle donne. In questa trasmissione ho cercato di coniugare l’aspetto estetico con quello del buon gusto. L’obiettivo è quello di trasformare un uomo in un gentiluomo”.

30 sono le puntate registrare dalla produzione del programma e da Enzo Miccio.
Che spiega il successo di Real Time e delle sue trasmissioni, grazie alla competenza dei conduttori.
“Real Time – ha proseguito – è una proposta nuova, che tante altre emittenti stanno cercando di emulare e copiare. Abbiamo cercato di unire lo show ai contenuti. C’è sempre qualcosa da dire, che non è legato solo allo spettacolo in sé e per sé”.

Tanto che anche i conduttori, come poi ha specificato Miccio, non sono nati professionalmente come conduttori.

L’ultimo evento che ha visto Enzo Miccio in qualche modo protagonista, da professionista e da amico, è stato il matrimonio di Valeria Marini, ribattezzato ‘reality wedding’, e proprio per questo oggetto di molte polemiche e di gossip.

Ma Miccio si è mostrato entusiasta.
“E’ stata un’avventura fantastica – ha dichiarato – è stata una festa proprio come Valeria la desiderava. Che poi è quella la mia missione. Ogni bravo wedding planner deve saper esaudire i desideri degli sposi costruendo eventi su misura. E quello di Valeria è stato proprio questo: tutto secondo i suoi desideri. Come professionista sono soddisfatto, ma lo sono ancora di più in qualità di amico di Valeria”.

Di quello della Marini, si è detto che è stato un matrimonio senza sposo.
Ma Miccio difende Gianni Cottone, che, secondo lui, è un “uomo timido, senza manie di protagonismo”.

“In ogni matrimonio – ha aggiunto – c’è una sola star, la sposa. Nel caso di Valeria, poi, la diva indiscussa è lei. Ma Gianni si è volutamente tenuto in disparte. Nelle settimane dei preparativi, diceva sempre: “Io quel giorno arriverò da Banngkok, chissà se farò in tempo ad esserci”. Gianni è una persona molto gradevole e carina”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi