Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Novembre 2021

Pubblicato il

Cop 26, Antonio Guidi: “Se i grandi della terra offendono la disabilità”

di Antonio Guidi
Quali magnifici traguardi di salvaguardia del pianeta possono essere raggiunti trascurando i diritti fondamentali di accesso e partecipazione?
Karine Elharrar ministra Israeliana-disabile-cop26-
Karine Elharrar, Ministra Israeliana Cop 26

Cop 26, i grandi della terra si riuniscono per fare grandi cose, negli sfarzosi giorni dell’incontro di Glasgow sul clima. Eppure in tutta questa solennità accade qualcosa che ci lascia sbalorditi, indignati: in un primo tempo infatti la ministra disabile israeliana, Karine Elharrar, è costretta a rinunciare alla sua partecipazione al meeting a causa delle barriere architettoniche.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Quali magnifici traguardi possono essere raggiunti trascurando i diritti fondamentali di accesso e partecipazione?

Anche se in un secondo tempo la ministra riesce ad entrare alla sala dei lavori e anche se arrivano le scuse ufficiali Gb, ecco perché dobbiamo riflettere su quanto successo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo