Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Ottobre 2020

Pubblicato il

Decisa la squadra in rosso per il 2021

Ufficiale l’arrivo di Carlos Sainz in Ferrari. Ricciardo va alla McLaren

di Enrico Salvi

Lo spagnolo, figlio del campione del mondo rally, ha firmato un biennale. L'australiano, che era in ballottaggio per il sedile in rosso, lo sostituirà a Woking. Vettel in Renault?

Carlos Sainz Ferrari

Come previsto dagli addetti ai lavori nei giorni scorsi, Carlos Sainz Jr. sarà il nuovo pilota della Ferrari a partire dal 2021, quando Sebastian Vettel lascerà la Rossa di Maranello. In mattinata il domino dei sedili del Circus ha visto l’annuncio dell’ingaggio di Daniel Ricciardo alla McLaren che sostituirà lo stesso Sainz. Ancora avvolto nel mistero il futuro dello stesso Vettel.

Firmato un biennale per l’arrivo di Carlos Sainz in Ferrari

Confermate le voci di questi ultimi giorni: dopo sette anni dall’addio di Fernando Alonso, un altro spagnolo siederà sulla Ferrari. Carlos Sainz Jr., figlio del due volte campione del mondo WRC e tre volte campione della Dakar Carlos Sainz, è il profilo ideale individuato da Mattia Binotto. Il giusto mix tra talento ed esperienza da affiancare a Charles Leclerc. Classe ’94, ma con all’attivo già 102 gare disputate, è cresciuto nel vivaio della Red Bull. In cinque stagioni di Formula 1 ha militato in Toro Rosso, Renault e McLaren, dove l’anno scorso è stato il cosiddetto best of the rest, classificandosi sesto nel mondiale e ottenendo il primo podio in carriera, nel Gran Premio di Interlagos.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Binotto: “Il giusto mix di talento e attributi” Sainz: “Entusiasta del mio futuro in Ferrari”

A celebrare l’arrivo di Sainz in Ferrari è lo stesso Mattia Binotto in una nota ufficiale. “Con cinque stagioni già alle spalle, Carlos ha dimostrato di essere molto talentuoso e ha dimostrato di avere le capacità tecniche e gli attributi giusti che lo rendono ideale per la nostra famiglia”, ha dichiarato il team principal. Abbiamo avviato un nuovo ciclo con l’obiettivo di tornare ai vertici in Formula 1. Sarà un lungo viaggio, non privo di difficoltà, soprattutto vista l’attuale situazione finanziaria e normativa, che sta subendo un improvviso cambiamento e richiederà che questa sfida sia affrontata in modo diverso rispetto al recente passato. Riteniamo che una coppia di piloti con il talento e la personalità di Charles e Carlos, la più giovane degli ultimi cinquant’anni della Scuderia, sarà la migliore combinazione possibile per poter raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

Queste invece le parole di Carlos: “Sono molto contento di guidare per la Scuderia Ferrari nel 2021 e sono entusiasta del mio futuro con il team”, ha dichiarato. “Ho ancora un anno importante con la McLaren Racing e non vedo davvero l’ora di tornare a correre con loro in questa stagione”.

Ricciardo prenderà il posto di Sainz in McLaren

L’altro pilota che era in ballottaggio con Sainz per la Ferrari prenderà il sedile lasciato libero dallo spagnolo. Dopo soli due anni, a fine 2020 terminerà l’avventura di Daniel Ricciardo in Renault: l’australiano andrà nel 2021 in una Mclaren di nuovo motorizzata Mercedes, nella speranza di raggiungere il livello dei top team. Ricciardo, che affiancherà Lando Norris, ha parlato così dell’addio alla Renault che avverrà a fine anno.

Cosa faranno Renault e Vettel?

Ora è proprio dalla Renault che ci si attende la prossima mossa per delineare lo schieramento della stagione 2021, in attesa del via a quella 2020, atteso per inizio luglio. Da capire anche il futuro di Sebastian Vettel, in base alla volontà di continuare a correre e alle offerte che riceverà d’ora in poi. Il matrimonio con la Renault, scuderia ambiziosa e con molte risorse, potrebbe essere la soluzione più logica che completerebbe questo triangolo di sedili, anche se al momento non ci sono conferme a riguardo.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento