17 Maggio 2021

Pubblicato il

Calcio: curve chiuse ma pena sospesa per 4 club

di Redazione

Altri quattro casi di discriminazione territoriale. Interessate Roma, Milan, Inter e Torino

Dilaga il fenomeno della discriminazione territoriale. Forse proprio perché in questi giorni se ne sta parlando così tanto?
In ogni caso "Le dettagliate relazioni dei Collaboratori della Procura federale documentano, senza la necessita' di ulteriore approfondimento, che nelle circostanze segnalate gruppi di sostenitori" di Roma, Milan, Torino e Inter "hanno intonato cori che, sia pure con marginali variazioni, sono connotati sia da un'evidente intenzionalità discriminatoria sia da quella rilevante dimensione e percepibilita".

Il Giudice sportivo, nei confronti delle squadre elencate, "ritiene equo predisporre la sospensione dell'esecuzione delle sanzioni in considerazione della concreta e continuativa collaborazione fornita alle Forze dell'ordine nella prevenzione delle manifestazioni di violenza e di discriminazione".
Dunque sanzioni sospese in attesa di altri cori che, ne siamo certi, arriveranno puntualmente; soprattutto se ad essere punite, per responsabilità oggettiva, continueranno ad essere le sole società e non i reali protagonisti di questo malcostume tutto italiano.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento