Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Novembre 2021

Pubblicato il

Roma, blitz al mercatino abusivo di Porta Maggiore

di Redazione
Sequestrato numeroso materiale e identificati venditori abusivi: l'AMA sta procedendo alla distruzione del materiale

Dopo il blitz al mercato dell’Esquilino di piazza Vittorio (leggi qui), stavolta tocca al contrasto dei mercatini abusivi, con particolare attenzione a quello di Porta Maggiore. “Diverse segnalazioni anche del personale Atac riferivano che i venditori si erano spostati proprio nell’area con un nuovo mercatino. Rom, Bengalesi e Senegalesi occupavano le panchine, le pensiline e le fermate del tram al centro della piazza, creando disagi e problemi di sicurezza ai viaggiatori” – si apprende da una nota della Polizia di Roma Capitale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Pertanto, questa mattina è partito l’intervento degli uomini dello Spe. “Gli uomini della Polizia di Roma Capitale hanno fermato e identificato numerosi venditori abusivi: sequestrati prodotti elettronici, sciarpe, incensi e borse contraffatte, bloccando anche i venditori che, prendendo il tram e i mezzi pubblici, si recavano a vendere la propria merce in centro”.

Alcuni mezzi dell’Ama sono sul posto per procedere alla distruzione del materiale sequestrato, “e finora ne sono stati riempiti almeno tre. L’operazione è tuttora in corso, altre aree verranno probabilmente controllate nella stessa giornata di oggi” – conclude la nota.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo